Protezione Civile e Ambientale

Fondazione Prato Ricerche

Link amici

Home page - Protezione Civile e Ambientale - Ricerca ambientale - Rischio connesso alle attività geotermiche
 19-Mag-2005   Stampa la pagina corrente   Mostra la posizione di questa pagina nella mappa

Rischio connesso alle attività geotermiche


Questo tipo di rischio ha assunto la notorietà delle cronache a seguito dei gravi episodi registrati nell'area geotermica amiatina, con numerosi episodi di emissione violenta di gas che, in più di un'occasione, si sono manifestati nelle adiacenze o addirittura all'interno di abitazioni, e che sono culminati, recentemente, con la morte di una persona soffocata dalle esalazioni di gas naturale. Sebbene queste manifestazioni, per la loro spettacolarità, possano apparire le più importanti, in realtà nelle aree geotermiche sono numerosi i fattori di rischio di cui tener conto. In particolare le emissioni inquinanti dei pozzi possono arrecare danno alla salute delle persone e produrre situazioni di inquinamento ambientale diffuso. E' evidente, quindi, la variegata tipologia di rischio presente nelle aree geotermiche, per studiare le quali è necessario un bagaglio diversificato di conoscenze che vanno dalla geofisica, alla geologia, all'ingegneria mineraria, alla geochimica, etc. Per questo motivo una struttura interdisciplinare come il CESPRO appare la più idonea allo studio ed al monitoraggio di tale fattore di rischio.

 
Home page - Protezione Civile e Ambientale - Ricerca ambientale - Rischio connesso alle attività geotermiche

Viale Pieraccini, 6
50139 Firenze (FI)

telefoni - fax
email - PEC

|sedi - mappe

Marsilius - Motore di ricerca dell'Ateneo Fiorentino - logo
 
- progetto e idea grafica CSIAF - contenuti e gestione a cura del Centro - Responsabile Tecnico del sito